Thursday, 7 December 2017

Longines Masters 2017, the equestrian style shined in Paris

“We want to place showjumping under the spotlight with exceptional events as the legendary tennis tournaments.” (Christophe Ameeuw, founder and CEO of EEM)

“Vogliamo portare il salto ostacoli sotto i riflettori, con eventi eccezionali come i leggendari tornei di tennis.” (Christophe Ameeuw, fondatore e AD di EEM)



Dear Horse Lovers,
Paris opened the 2017-2018 of the Longines Masters season, the events supported by the Swiss watchmaker Longines that touch three continents for three unmissable events: sport and glamor come together as only the equestrian world can do! The flagship of the event was the Prestige Village, a real paradise for us Horse Lovers fashionistas, an area where the glamor of prestigious brands such as Longines, Hermès Sellier, Land Rover and Institut Esthederm meet the common passion for equestrian sports.
    
Cari Horse Lovers,
Parigi ha aperto la stagione 2017-2018 del Longines Masters, la manifestazione supportata dalla maison dell'orologeria svizzera Longines che tocca tre continenti per tre eventi imperdibili: sport e glamour si fondono come solo il mondo equestre sa fare! Fiore all’occhiello della manifestazione è stato il Prestige Village un vero e proprio paradiso per noi Horse Lovers fashionista, un’area in cui il glamour di marchi prestigiosi come Longines, Hermès Sellier, Land Rover and Institut Esthederm si unisce alla comune passione per gli sport equestri.







I watched the competitions thanks to the live streaming of EEM.tv, the official channel of the Longines Masters series, which led me virtually near the field. The Longines Speed Challenge was one of the most exciting competitions: the speed always gives emotions! The fastest in Paris was Julien Epaillard on Cristallo A LM, who beat his team-mate Kevin Staut. Italian Lorenzo de Luca on Limestone Gray finished third. Not bad at all for Italy ;-)
The new season also saw the introduction of a new competition format, the Riders Masters Cup, which featured a direct competition between a European team and an American team: a clash of titans of the show jumping! The team of the Old Continent, with Kevin Staut, Maikel van der Vleuten, Gregory Wathelet, Jos Verlooy and Lorenzo de Luca, won over United States, with 9 points against 6.
Then Sunday was the moment of the prestigious Longines Grand Prix. The German rider Daniel Deusser and Cornet D'Amour beat the hosts Simon Delestre and Hermes Ryan with just a small advantage. American Lauren Hough on Ohlala won the third place, leaving French Pénélope Leprévost and her Vagabond de la Pomme off the podium.

Ho assistito alle gare live grazie alla diretta streaming di EEM.tv, il canale ufficiale del Longines Masters series, che mi ha portato virtualmente a bordo campo. La Longines Speed Challenge è stata una delle competizioni più appassionanti: la velocità regala sempre emozioni! Il più veloce di Parigi è stato Julien Epaillard su Cristallo A LM, che ha battuto il suo compagno di squadra Kevin Staut. Il nostro Lorenzo de Luca su Limestone Grey è arrivato terzo. Non male per l'Italia ;-)
La nuova stagione ha visto anche l’introduzione di un nuovo formato di gara, la Riders Masters Cup, che prevedeva una competizione diretta tra una squadra europea e una statunitense: uno scontro tra titani del salto ostacoli! A vincere è stata la formazione del vecchio continente (Kevin Staut, Maikel van der Vleuten, Gregory Wathelet, Jos Verlooy e Lorenzo de Luca), con 9 punti contro i 6 degli Stati Uniti. 
Infine, la domenica è andato in scena il prestigioso Longines Grand Prix, in cui il tedesco Daniel Deusser e Cornet D'Amour hanno battuto per un soffio i padroni di casa Simon Delestre e Hermes Ryan. Terzo posto per l’amazzone statunitense Lauren Hough su Ohlala che ha così lasciato fuori dal podio la francese Pénélope Leprévost e il suo fedele Vagabond de la Pomme.
   








After the race, Daniel Deusser was immortalized in this sweet photo with her daughter. Tell me the truth, you melted too, don’t you Horse Lovers? Keeping talking of “equestrian parents”, the new mom Edwina Tops-Alexander, who has recently returned to the competition, posed with her little Chloé. Aren’t they beautiful?

Dopo la gara, Daniel Deusser è stato immortalato in questa dolcissima foto con sua figlia. Dite la verità, anche voi vi siete sciolti, vero Horse Lovers? Rimanendo in tema “genitori equestri” anche la neo mamma Edwina Tops-Alexander, da poco tornata sui campi di gara, ha posato con la sua piccola Chloé. Non sono bellissime?



The next appointment with the Longines Masters 2017-2018 will be in Hong Kong in February, while the new leg of New York will close the series, in April.

Il prossimo appuntamento con il Longines Masters 2017-2018 sarà ad Hong Kong in febbraio, mentre l’inedita tappa di New York sarà l’ultima della serie, in aprile.



TaC

Photo credits: Longines MastersLongines & Institut Esthederm

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...