Tuesday, 18 April 2017

The Longines Global Champions Tour and the Miami Glory’s style

“Best on the beach!”
“Il meglio sulla spiaggia!”  


Dear Horse Lovers,
The Miami leg of the Longines Global Champions Tour 2017 has not disappointed my expectations: class and glamour dominated the show! I was really impressed by the entrance into the arena of the Miami Glory, the home team of Global Champions League: Scott Brash, Georgina Bloomberg and Kimberly Prince came in the arena on an amazing red 1963 Chevrolet Impala, greeted with enthusiasm by the fans arrived on Miami’s beach for the event. The riders also remained to sign autographs and the crowd was thrilled: an incredible atmosphere! Cian O’Connor (IRL) and Paris Sellon (USA) are also members of the team, but they could not participate in Miami.

Cari Horse Lovers,
La tappa di Miami del Longines Global Champions Tour 2017 non ha deluso le mie aspettative: classe e glamour l’hanno fatto da padrona! Sono rimasta davvero colpita dall’ingresso in gran stile dei Miami Glory, la squadra di casa della Global Champions League: Scott Brash, Georgina Bloomberg e Kimberly Prince hanno fatto il loro ingresso a bordo di una bellissima Chevrolet Impala rossa del 1963, accolti con grande entusiasmo dai fan arrivati sulla spiaggia di Miami per l’evento. I tre si sono anche fermati a lungo a firmare autografi, per la grande gioia del pubblico: un’atmosfera davvero elettrizzante! Fanno parte della squadra anche Cian O’Connor (IRL) e Paris Sellon (USA), ma non erano presenti all’evento.



The jacket of Miami Glory is black, with small red details on collar and on sleeves, a very elegant choice. The polo is more vivid, thanks to the special touch of red on the shoulders. I also like the team’s logo, represented by a horse head with MG initials.
Unfortunately Miami Glory couldn’t be able to obtain a good result, reaching the 12th place, but this will surely push them to do better in the next appointments. London Knights Ben Maher and Ken Farrington were the winners, defeating in the last jumps Valkenswaard United, winners of the first leg, that are still leaders of the general ranking.

La giacca che indossano i Miami Glory in gara è nera, con piccoli dettagli rossi sul colletto e sulle maniche, una scelta molto elegante. La polo invece è un po’ più vivace, grazie ad un tocco di rosso sulle spalle. Mi piace molto anche il logo della squadra, rappresentato dalla testa di un cavallo in cui sono raffigurate le iniziali MG.
Purtroppo i Miami Glory non sono riusciti ad ottenere un buon risultato nella tappa casalinga, arrivando solo 12°, ma questo li spingerà sicuramente a fare ancora meglio nei prossimi appuntamenti. La vittoria è andata ai London Knights, Ben Maher e Ken Farrington, che hanno battuto sul finale i Valkenswaard United, già vincitori nella prima tappa, che mantengono così la leadership della classifica.







The winner of the Longines Grand Prix was the Belgian Jérôme Guery. By riding Grand Cru van de Rozenberg, he defeated Alberto Zorzi and Cornetto K. 
“The LGCT is the biggest show in the world, with the best riders in the world. Every rider wants to win one time in his life a victory like today.” Jérôme turned out to obtain the long- awaited victory in a LGCT GP, congratulations!

Il Longines Grand Prix è andato al belga Jérôme Guery, che cavalcando Grand Cru van de Rozenberg, ha battuto di pochi centesimi il binomio azzurro formato da Alberto Zorzi e Cornetto K. 
“Il LGCT è il più grande show del mondo, con i migliori cavalieri del mondo. Tutti vogliono conquistare una volta nella vita una vittoria come quella di oggi.” Jérôme è riuscito così a conquistare la tanto attesa vittoria in un GP del LGCT, congratulazioni!





TaC

Photo credits: Noelle Floyd

#LGCTMiami

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...