Monday, 11 September 2017

Tod’s chooses the equestrian design of Elena Borghi for its new Sella line

“The mastery of Tod’s artisans meets the most current design” (Elena Borghi)

“La maestria degli artigiani Tod’s incontra il design più attuale” (Elena Borghi)



Dear Horse Lovers,
Today I want to take you behind the scenes of the new fall winter 2017-2018 Tod’s campaign, to talk about the setting up of the Italian designer Elena Borghi. Horses, saddles, crops, helmets, stirrups and horseshoes are the figures that animate the new Sella line, presented by the well-known Italian fashion house.
Elena’s figures struck me, not only for the direct connection with the equestrian world that I love so much, but also for their dynamism, a touch of innovation that gives something special to the more classical lines of Tod’s bags and shoes. I love the particulars: the colors and the details, like the T of Tod’s nestled inside the horseshoe. Did you noticed it?

Cari Horse Lovers,
Oggi voglio portarvi dietro le quinte della nuova campagna autunno inverno 2017-2018 di Tod’s, per parlarvi dell’allestimento curato dalla designer italiana Elena Borghi. Selle, cavalli, frustini, caschi, staffe e ferri di cavallo sono le illustrazioni che animano la nuova linea Sella, presentata dalla famosa casa di moda italiana. Le illustrazioni di Elena mi hanno colpito subito, non solo per il riferimento diretto al mondo equestre che tanto adoro, ma soprattutto per la dinamicità che è riuscita a dare ai suoi disegni, quel pizzico di innovazione che dona un tocco di estro alle linee più classiche delle borse e delle scarpe di Tod’s. Adoro i suoi particolari: i colori e le figure curate nel minimo dettaglio, fino alla T di Tod’s incastonata nel ferro i cavallo. L’avevate notata?





The job of Elena wasn’t easy: to highlight the accessories of the next season, like the leather boots and the gaudy moccasins or the bags of the new Sella line, with more delicate colors. This needed something beautiful and original to give value to the new fall winter 2017/2018 Tod’s collection, but at the same time it should not disappears behind those elegant and sophisticated items: I think that Elena succeeded perfectly.

Il lavoro di Elena non era semplice: mettere in evidenza gli accessori della prossima stagione, come gli stivaletti in pelle e i mocassini dai colori sgargianti o le borse, dai colori più tenui e delicati della nuova Sella Bag. Era necessario creare qualcosa di bello e originale che valorizzasse la nuova collezione autunno inverno 2017/2018 di Tod’s, ma al tempo stesso che non sparisse dietro ai suoi pezzi eleganti e sofisticati: trovo che Elena ci sia riuscita perfettamente.

video
Video Tod's

It makes me smile thinking how little is the world after all! I met Elena for the project Facce da Blogger by photographer Elena Datrino and now our pats crosses again: this time not thanks to the web, but to our common passion for equestrian world. Yes, Elena is a former horsewoman: “the relation with my Argentinian horse helped me to realize the job for Tod’s”, she confessed me. “I decided to create this compositions with free range patterns, inspired by that sense of freedom typical of the Argentinian horse. I used to ride without saddle, along the corns fields: those memories of a time when I was younger and reckless, are fixed in my mind.”

Sorrido e penso a quanto è piccolo il mondo! Ho conosciuto Elena con il progetto Facce da Blogger della fotografa Elena Datrino e ora le nostre strade si incrociano ancora: questa volta non è il web ad unirci, ma la nostra comune passione per il mondo equestre. Ebbene si, anche lei è un ex amazzone: “Il rapporto con la mia cavalla argentina mi ha aiutato a realizzare il lavoro per Tod’s”, mi ha confessato Elena. “Ho scelto di creare questa composizione con pattern allo 'stato brado’ ispirata da quel senso di libertà proprio del cavallo argentino. Cavalcavo a pelo, senza sella, nei campi di pannocchie appena tagliati: sono ricordi di quando ero (più) giovane e incosciente fissi nella mia memoria.”


To realize the set for Tod’s campaign, Elena prepared a room’s portion, covering it with this unique wallpaper. “The hardest part has been to make all the designs of the pattern correspond. It wasn’t easy, but we made it thanks to the teamwork, together with assistants and assemblers. I love when a staff of professional create this magic, starting from the freedom that Tod’s gave me, to the work with the agency The 6th to realize the perfect pattern, to the harmony with the assembling team, up to the harmony with Bea De Giacomo, the photographer who realized the photos for the campaign. I’m just a part of the mechanism, the work was realized by many hands united in an unique soul, like it happens in an horse-rider duo.”

Per la realizzazione del set della campagna Tod's, Elena ha allestito una porzione di camera completamente tappezzata di questa carta da parati unica. “La parte più difficile è stata far combaciare perfettamente i disegni che andavano a formare il pattern. Non è stato facile ma ce l’abbiamo fatta grazie al lavoro di squadra con assistenti e montatori. Amo quando uno staff formato da professionisti crea questa magia, a partire dalla libertà espressiva che Tod's mi ha concesso, al lavoro di squadra con l'agenzia The 6th per mettere a punto il pattern giusto, alla perfetta armonia con la squadra di montaggio fino alla splendida sintonia con la fotografa Bea De Giacomo che ha realizzato gli scatti della campagna. Io sono solo una parte del meccanismo, il lavoro è stato eseguito da più mani unite da una sola anima, come accade in un binomio cavallo-cavaliere.”


I think that Elena’s passion for the equestrian world made this work even more beautiful, don’t you think Horse Lovers?

Penso che la passione di Elena per il mondo equestre abbia reso questo lavoro ancora più bello, non è vero Horse Lovers?

Photo & video credits: Elena Borghi

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...